Pubblicato il

Carabinieri di Tarquinia, ‘‘Vù cumprà’’: un arresto e una denuncia

TARQUINIA – Ancora un blitz da parte dei carabinieri della stazione di Tarquinia, diretti dal luogotenente Stefano Girelli, contro i venditori abusivi. Sono tornati a gremire le spiagge i clandestini che vendono oggetti vari lungo il litorale tarquiniese. Ma non sono sfuggiti all’occhio attento dei militari. Un ‘‘vù cumprà’’ è stato infatti arrestato, mentre un altro è stato denunciato per favoreggiamento. Un gruppo di extracomunitari sorpresi dai carabinieri alla stazione ferroviaria, si è invece dato alla fuga lasciando sui binari la merce che rischiava di mettere in pericolo la circolazione dei treni. Il nordafricano finito in manette è risultato essere fuggito dal centro di Lampedusa ed è stato quindi arrestato. Il suo connazionale, in base agli accertamenti dei carabinieri, sarebbe stato, invece, il fornitore del materiale da vendere sulla ‘‘piazza’’ tarquiniese, ed è stato per questo denunciato.

ULTIME NEWS