Pubblicato il

Caso Etm, interviene La Destra

CIVITAVECCHIA – «Speriamo che l’ipocrisia di questa amministrazione comunale sia giunta all’ultimo valzer». Così La Destra interviene sul Caso Renda: «La vicenda di Lombardi – spiega il partito -è un esempio emblematico. Chiamato dal Sindaco per risollevare le situazioni economiche di Etm che prima del suo insediamento aveva un bilancio non negativo come l’attuale, è diventato l’unico responsabile di questo scempio». La Destra afferma che Renda e Iarlori sono lavoratori come gli altri e che per questo hanno tutto il diritto di non vedere calpestate le loro figure professionali. Infine il partito si chiede: «Quella del Pincio nei confronti di Renda e Iarlori è una giusta azione di rivalsa per incompetenza manifesta dei due dirigenti Etm o piuttosto una sorta di vendetta politica trasversale?».

ULTIME NEWS