Pubblicato il

Cecina-Civitavecchia in dirittura d'arrivo

CIVITAVECCHIA – Agenda dei grandi cantieri infrastrutturali allo sprint finale. Infatti, secondo il ministro Altero Matteoli, il 2010 sarà infatti l’anno della cantierizzazione di tredici grandi progetti, e per sfatare i patiti locali della cabala, tra questi magnifici tredici ecco rientrare, come da priorità, l’autostrada Maremmana, più comunemente conosciuta come Cecina –Civitavecchia. Immediatamente dopo il Ponte sullo Stretto, la Pedemontana Lombarda, e dopo la Brescia-Bergamo-Milano, ovvero BREBEMI, che insieme totalizzano complessivamente quasi undici miliardi di costo complessivo, la Maremmana rientra nei 28,2 miliardi di lire approvati dal CIPE per il triennio 2010-2013, a poco più di un anno dall’approvazione di massima del progetto autostradale Cecina-Civitavecchia da parte della Regione Lazio. Inserito dallo stesso CIPE, tra le grandi opere preliminari da realizzare vista l’importanza strategica per il trasporto su gomma, e rientrante nel Programma delle opere strategiche, che include “sistemi autostradali e stradali del Corridoio plurimodale tirrenico-nord Europa – Asse autostradale Cecina-Civitavecchia”, il progetto prevede l’avvio a breve dei lavori preliminari di viabilità, con un preventivo di spesa che si attesta attorno ai 3.8 miliardi di euro e con una fine dei lavori prevista per il 2015.
D.L.

ULTIME NEWS