Pubblicato il

Cena dei rioni: oltre 850 avventori

TOLFA – Oltre 850 avventori di tutto il comprensorio hanno partecipato entusiasti alla grande cena di gala che si è svolta mercoledì sera nella piazza centrale di Tolfa che per l’occasione è stata ‘’addobbata’’ a festa con fiori e fiocchi e tutto in maniera elegante e piacevole. Ottimi i cibi serviti e perfetto il servizio. Complimenti quindi a tutti i ristoratori tolfetani che si sono riuniti e anche per questa III edizione hanno servito una cena luculliana che ha accontentato tutti; la loro scelta di unirsi per un fine comune abbattendo ogni gelosia e divisione si è rivelata vincente . La serata è stata poi animata dalla banda Verdi e dal duo ……; particolarmente affascinante lo spettacolo del fuoco che è stato eseguito da un artista civitavecchiese che ha tenuto col fiato sospeso il pubblico con le sue performances mozzafiato. Durante la serata sono stati fatti gli abbinamenti fra cavalli, fantini e comuni ed è stato poi presentato il drappo 2010 dipinto dall’artista locale Silvia Di Silvestro. Soddisfatti tutti gli avventori che si sono complimentati con il sindaco Battilocchio e il suo staff per la perfetta organizzazione. Alla cena erano presenti le delegazioni di tutti i comuni partecipanti alla sfida del 4 settembre. Sta crescendo via via l’attesa e l’adrenalina visto che in quella giornata, a partire dalle 16, si terrà l´evento tradizionale più importante e atteso dell´anno: ossia la Corsa dei Cavalli purosangue al fantino che da anni è diventata il ‘‘Drappo dei comuni’’ e che si svolge lungo viale d´Italia. Anche questa kermesse rientra nel cartellone dei festeggiamenti in onore del patrono Sant’Egidio che chiudono così la stagione estiva. Per tutti i tolfetani, ma anche per migliaia di turisti ed appassionati, è una consuetudine antica quella di trascorrere l´intero pomeriggio a guardare sfrecciare i cavalli che si sfidano nelle batterie fino all´ultimo metro in una spettacolare prova di velocità, tra pronostici, urla di gioia e delusione per quelli che man mano escono di scena con l´andare avanti della gara. La manifestazione si aprirà come di consuetudine con la sfilata dei cavalli e dei fantini accompagnati dai sindaci degli otto comuni accolti dal primo cittadino Alessandro Battilocchio. Oltre al comune di Tolfa a contendersi la vittoria del drappo ci saranno Allumiere, Anguillara Sabazia, Canale Monterano, Civitavecchia, Manziana, Santa Marinella e Vejano. Lungo i circa 700 metri del percorso sono già tutti al lavoro per l´installazione di tutte le strutture protettive per il pubblico e circa 1500 transenne che garantiranno l´incolumità degli spettatori, mentre a partire da sabato mattina si procederà con l´interramento della strada. Al primo classificato, oltre al Drappo, andrà in premio la somma di 3.000 euro. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS