Pubblicato il

Certamen, la Flavioni si gode la vittoria

PICCOLOdi CARLO GATTAVILLA

 

CIVITAVECCHIA – Un primo e un terzo posto per la scuola media Flavioni al concorso “Certamen Traianeum”, guadagnato dalle alunne Martina Di Marco (3C) e Francesca Olmetto (3 A) brave nel chiudere in maniera eccellente la prova scritta di latino, versione e relativo commento del testo. Le ragazze sono state premiate nell’aula magna del liceo classico Guglielmotti, alla presenza del dirigente scolastico Mario Becchetti, da Giulio Guidorizzi (professore ordinario di teatro e drammaturgia dell’antichità all’università di Torino), dal professor Mario Camilletti (in veste di
presentatore) oltre che dal presidente della Cariciv, avvocato Vincenzo Cacciaglia. Una terza edizione targata Flavioni, se vogliamo, con le protagoniste emozionate più che mai. “La traduzione – dicono all’unisono Francesca e Martina – trattava di Mercurio e Silvano, divinità romane. Un risultato davvero insperato per noi ma che ci teniamo ben stretto. Era la prima volta che partecipavamo ad un concorso del genere e se dovessero rifarlo domani, saremo le prime a rimetterci in gioco”. Poi entrano nello specifico. “Non abbiamo trovato grandi difficoltà nella traduzione – rimarcano le alunne della Flavioni – e parte del merito va anche alle nostre professoresse De Clementi e Copponi che ci hanno seguito in questa avventura, portandoci a un ottimo livello”. I complimenti per le allieve della scuola media cittadina arrivano direttamente dal dirigente scolastico Vincenza La Rosa, sempre più orgoglioso di un vivaio che cura da anni con spiccata meticolosità.

ULTIME NEWS