Pubblicato il

Cittadinanza onoraria per Don Alberto Mazzola

LADISPOLI – “Porterò personalmente all’attenzione del Consiglio comunale di Ladispoli la proposta di conferire la cittadinanza onoraria a Don Alberto Mazzola. Un sacerdote che da 21 anni rappresenta un prezioso punto di riferimento per tutta la comunità parrocchiale e per l’intera cittadinanza”. A parlare è il sindaco Crescenzo Paliotta che ha annunciato l’imminente presentazione della delibera che intende sottolineare adeguatamente l’impegno di Don Alberto Mazzola che dal 2003 ricopre il prestigioso incarico di Vicario Generale della Diocesi di Porto e Santa Rufina e che nel febbraio del 2004 è stato nominato Monsignore Prelato d’onore di Sua Santità. “A nome di tutta l’amministrazione ed in particolare del delegato ai Rapporti istituzionali del comune, Angelo Bernabei, che cha seguito assiduamente la vicenda – ha proseguito il sindaco Paliotta – renderemo omaggio a Don Alberto Mazzola che dal 24 giugno del 1988 è parroco della chiesa di Santa Maria del Rosario. Chiederemo al Consiglio comunale di approvare un atto simbolico che rende giusto merito al lavoro tra la gente di un ecclesiastico di grande spessore umano e religioso. Don Alberto Mazzola merita la cittadinanza onoraria per essere stato protagonista in questi lunghi anni della crescita sociale e morale di Ladispoli, un processo che ha accompagnato con il suo modo significativo di portare il messaggio cristiano di solidarietà tra la gente. Contribuendo oltretutto al processo di integrazione delle tante comunità di stranieri che vivono da anni sul territorio. Siamo certi che il Consiglio comunale approverà questo atto”.

ULTIME NEWS