Pubblicato il

Civitavecchia, Cacciatori: «Ora i punti, poi il gioco»

CALCIO di RICCARDO VALENTINI

CIVITAVECCHIA -«Se volete vedere un Civitavecchia che gioca un calcio spumeggiante ripassate l’anno prossimo». Con queste parole il tecnico dei nerazzurri Davide Cacciatori fa capire ai tifosi che il gruppo che sta plasmando è una squadra operaia, che soffre per novanta minuti ma che con l’ardore e lo spirito di gruppo riesce a conquistare l’intera posta in palio: proprio come ha fatto con il Banoregio, regolato nel finale grazie all’incornata di Mazza. «Che non sarebbe stata una partita facile lo sapevamo – continua il mister – la Virtus si è rinforzata molto nelle ultime settimane e non è di certo venuta a Civitavecchia per fare da spettatatrice. Queste sono partite che se sbloccate cambiano volto, noi non siamo riusciti a farlo sprecando diverse chiare occasioni da gol e rendendo il tutto più difficile. Ma lo spirito con cui i miei ragazzi devono affrontare le partite è questo, concentrati e grintosi per l’intera durata dell’incontro pronti ad aiutarsi l’uno con l’altro in mezzo al campo. Avino aveva un fortissimo desiderio di andare in rete che si è rivelato controproducente ma avrà modo durante il campionato di far vedere le sue eccellenti doti. Ora durante la sosta potremo continuare a lavorare sulla condizione atletica e sull’amalgama del gruppo, i ragazzi non devono ragionare nell’ottica ‘‘nuovi’’ e ‘‘vecchi’’ ma considerarsi tutti parte di una stessa rosa». Il Civitavecchia tornerà in campo il 6 gennaio in casa della seconda in classifica Albalonga, capace di sconfiggere il Fregene di Caputo fuori casa per 2-1 nell’ultima gara del 2009. L’obiettivo dei nerazzurri per la stagione agonistica sembra ormai essere quello di raggiungere la salvezza diretta evitando i playout, che in questo campionato di Eccellenza coinvolgeranno le formazioni classificatesi dalla terz’ultima alla sest’ultima posizione. Missione difficile, ma non impossibile considerando pure che nella gestione Cacciatori sono state vinte quattro gare su sette.  

ULTIME NEWS