Pubblicato il

Concessioni demaniali: interviene il Sib

SANTA MARINELLA – Sulla proproga al 2015 delle concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricettive, prende la parola il Sindacato italiano balneari di Santa Marinella e Santa Severa. «Fin dalla fine di novembre – dice il Sib – una serie di comunicati stampa del presidente dell’Assobalneari Litorale Nord Maurelli hanno presentato il regime transitorio ‘‘concesso’’ dal governo quale grande vittoria e sprone ad investimenti da parte delle imprese balneari e costiere e ‘‘dell’inutilità della manifestazione di Roma del 1 dicembre per non accettare le decisioni ratificate allo stato membro Italia dalla Comunità Europea». «Ebbene – dice Danny Englaro (nella foto) – il regime transitorio non è una vittoria ma solo un risultato non esaltante, mentre il tavolo tecnico costituito dai ministri Brambilla e Fitto garantisce una voce alle rappresentanze di categoria che non vogliono assistere inerti alla cancellazione del modello italiano di turismo balneare del quale vogliono essere attori e protagonisti. Il riordino delle tante problematiche inerenti sarà un lungo, difficile e delicato lavoro. L’Assemblea di Roma, dunque, non è chiusa».

ULTIME NEWS