Pubblicato il

Consorzio Zona Industriale, operai senza stipendio

Da tre mesi non vengono erogati i pagamenti a tre lavoratori. La Filcams Cgil: "Intervenga il Pincio"

Da tre mesi non vengono erogati i pagamenti a tre lavoratori. La Filcams Cgil: "Intervenga il Pincio"

CIVITAVECCHIA – Dopo le lavoratrici della mensa portuale ‘‘Il Saraceno’’ stavolta tocca ai lavoratori del consorzio ‘‘Sviluppo Area Industriale Traianea’’ a scendere in campo per i propri diritti e reclamare uno stipendio che da tre mesi non viene corriposto. A lanciare l’allarme è la Filcams Cgil che parla di tre lavoratori senza stipendio, «senza divise per lavorare – hanno aggiunto dal sindacato – senza guanti e mascherine di protezione tanto da essere costretti all’autotassazione per comprerarli». Il consorzio che si occupa della pulizia e del giardinaggio della zona industriale vive, come ricordano dalla Filcams, delle quote erogate dalle aziende presenti sul posto e dal Pincio. E proprio al Comune il sindacato fa appello per cercare di risolvere il problema. «Abbiamo inviato già diverse richieste di incontro all’amministrazione comunale – hanno spiegato – ma sono finite nel dimenticatoio, senza produrre risposte. Chiediamo ancora una volta al Pincio di risolvere in tempi rapidi e definitivamente il problema».

ULTIME NEWS