Pubblicato il

Consuntivo 2008: Moscherini "promuove" De Angelis

CIVITAVECCHIA – Diciassette voti favorevoli e otto contrari. Così è stato approvato questa mattina all’aula Pucci il conto del patrimonio ed il conto economico dell’esercizio 2008 del Pincio. Anche in questa seduta si è ripetuto il solito refrain: tra i consiglieri toni polemici e personalismi. A votazione terminata c’è stato anche spazio per un duro confronto tra il presidente della seconda circoscrizione Giancarlo Frascarelli e l’assessore all’urbanistica Mauro Nunzi: i due minacciandosi reciprocamente sono venuti quasi alle mani a causa di alcuni documenti inerenti il Plu di San Liborio. Nel corso della mattinata il ‘‘neo’’ assessore Giampiero De Angelis ha illustrato ai presenti i vari capitoli di gestione. «Il dato confortante – ha dichiarato l’assessore – è che nel 2008 il comune non ha contratto nuovi debiti. Il saldo di cassa al 31dicembre è di 13.074.707. Il fondo cassa al 1 gennaio è di 8.369.117. Le riscossioni ammontano a 82.752.577 (residui 29.191.482 e 53.561.095 di competenza) mentre i pagamenti sono 78.046.987 (31.621.760 residui e 46.425.227 di competenza). L’avanzo economico è di circa 608.000 euro che la giunta può decidere di applicarlo nel 2009». Taglio nella spesa corrente ed abbandono del sistema idrico. Troppi mutui e assenza di programmazione: queste le poste criticate dalla opposizione (come già era successo per il bilancio preventivo 2009). Incisivo Marco Piendibene: «Il bilancio consuntivo – ha aggiunto il consigliere – è la prova di ciò che questa amministrazione non ha fatto con la città che si ritrova a far fronte a emergenze gravissime come l’acqua. Le risposte fornite dall’assessore non sono state esaustive. Questi appuntamenti e ormai anche il consiglio comunale sembra soltanto un appuntamento obbligato, visto il disarmo con il quale lo affronta la maggioranza». Roberto Bonomi (Prc) ha sollevato invece dubbi circa l’esigibilità sull’importo dei residui. «Quando ero revisore dei conti – ha concluso De Angelis – nella relazione consigliavamo di monitorare l’effettiva consistenza del loro importo, proprio per poter avere certezza dei crediti dai dirigenti». Il sindaco Moscherini in chiusura ha promosso De Angelis con ‘‘10 e lode’’ per il lavoro svolto.

ULTIME NEWS