Pubblicato il

Conto alla rovescia per il ‘‘Bull day’’

LADISPOLI. La manifestazione si svolge sabato e domenica nell’area comunale del bosco di Palo Prevista per il 29 la partecipazione di 400 cani. Attese 2mila persone

LADISPOLI. La manifestazione si svolge sabato e domenica nell’area comunale del bosco di Palo Prevista per il 29 la partecipazione di 400 cani. Attese 2mila persone

LADISPOLI – Prosegue senza sosta il lungo lavoro per la preparazione del ‘‘4° Bull Weekend Italia 2011’’: l’esposizione canina amatoriale di razze di tipo bull organizzato dal Gruppo Cinofilo Ladispolano ‘‘Elio Eusepi’’. La manifestazione che si svolgerà al bosco di Palo quest’anno raddoppia: è in programma infatti per sabato e domenica con tante novità. Un vero salto di qualità rispetto ai primi 3 appuntamenti, a partire dalla formula. Se la domenica resterà la giornata più attesa, in cui si attendono circa 400 cani e oltre 2000 persone, da questa edizione anche il sabato sarà dedicato ai cani, con convegni e seminari specifici. Quattro i giudici internazionali in rappresentanza dei migliori allevamenti mondiali: Koos Richards, Sudafrica, Allevamento Richmax & Bronxton; David Harrison, Sudafrica, Allevamento Sandawana; Joanie Sorrell, Usa, Allevamento Tatonka; Kimberly Allison, Usa, Allevamento Ro Ki Reds. Con loro Giovanni Feliziani, Alessandro Iori, Ettore Bruno e Salvatore Montemurrochiamati a giudicare i migliori esemplari delle varie categorie previste, ovvero dodici razze di tipo Bull. Altra grande novità dell’edizione 2011 è la sede in cui si svolgerà la due giorni, ospitata per la prima volta nell’area comunale “Bosco di Palo”, sita a Ladispoli (provincia di Roma) in via Corrado Meloni. Uno spazio sterminato, ideale per riunire la gran mole di persone che si attende per l’ultimo weekend di maggio. Come anticipato la manifestazione si aprirà sabato 28 con un convegno sui cani dedicato al mondo della cinofilia, in cui saranno proiettati filmati con consigli pratici su come possedere un animale e quali comportamenti tenere nei suoi confronti. Gli esperti del settore ci condurranno alla scoperta delle principali curiosità sui cani ma anche ai maggiori rischi che gli stessi corrono, come quello di contrarre insidiose malattie. Si parlerà, inoltre, del rischio abbandono, sempre molto attuale, purtroppo, specialmente con l’estate alle porte. Uno dei temi centrali dell’incontro (cui interverrà anche la scrittrice statunitense Gwendolyn S. Chabrier, che da anni si batte in prima persona per la tutela e i diritti degli animali), sarà l’esposizione della condizione e delle problematiche del canile “L’isola che non c’è”, situato a Collevecchio, in provincia di Rieti, cui verrà destinato in beneficienza parte dell’incasso ottenuto attraverso le iscrizioni.
A chiudere la serata ci sarà la musica di alcune band locali, che si alterneranno tra loro in attesa dell’ospite comico (ancora top secret!) che concluderà al meglio la prima giornata. La domenica invece spazio ai protagonisti con i cinque ring che ospiteranno i cani iscritti nelle quattordici categorie previste: Staffordshire Bull Terrier -Bull Terrier & Bull Terrier Miniature -American Pit Bull Terrier ADBA- American Pit Bull Terrier UKC – Amstaff -American Bulldog Scott&Johnson – English Bulldog- Dogo argentino – Bouledogue francese- Dogue de Bordeaux- Junior Handler- Bis Coppie- Bis Gruppi- Bis Puppy- Juniores- Bis Giovani- Bis Veterani- Best in show. Non ci saranno solamente le sfilate dei cani perché sono tantissime le attività collegate. Si comincia con le esibizioni di alcuni specialisti professionisti per l’agility dog, prove di abilità con cani agonisti e non agonisti che ci sorprenderanno grazie alle loro qualità. Subito dopo tornerà (a grande richiesta dopo il successo dell’ultima edizione), Giorgina, la cagna della Protezione Civile, capace di trovare e salvare diverse vite nei giorni seguenti il tragico terremoto che ha colpito L’Aquila il 6 aprile del 2009, che delizierà la folla con dimostrazioni di assoluto impatto e utilità. Durante la due giorni, poi, ci sarà la presenza costante di veterinaria, garantito dal Dottor Fabrizio Nusca e dalla Dottoressa Elena Peci, si potrà inoltre ammirare una suggestiva sfilata di “Colombi da esposizione”. Tra le altre attività, infine, figurano il “Mercatino dell’usato” e la sfilata di auto d’epoca curata dall’Associazione Asso Centauri.
Per assicurare una giornata di piacere e libertà a tutti, gli adulti potranno affidare i loro bambini alle ragazze del Miniclub, che garantiranno controllo e divertimento per l’intera giornata.

ULTIME NEWS