Pubblicato il

Corsa dei somari: il Ghetto si prende la rivincita

ALLUMIERE. ‘‘Scacco matto’’ si aggiudica il primo posto con il fantino Massimo Mazzarani Record di partecipazioni alla gara: oltre 40 concorrenti. La sfida ha visto aggiudicarsi il secondo posto alla Nona con ‘‘Imperatore’’ (fantino Rinaldo Monaldi) e terza la Polveriera con ‘‘Nando’’ (fantino Alessandro Crocicchia)

ALLUMIERE. ‘‘Scacco matto’’ si aggiudica il primo posto con il fantino Massimo Mazzarani Record di partecipazioni alla gara: oltre 40 concorrenti. La sfida ha visto aggiudicarsi il secondo posto alla Nona con ‘‘Imperatore’’ (fantino Rinaldo Monaldi) e terza la Polveriera con ‘‘Nando’’ (fantino Alessandro Crocicchia)

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Prosegue a gonfie vele il cartellone dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie promosso dalla giunta Battilocchio, in particolare degli assessorati alla Cultura, al Turismo-Spettacolo-Sport, in collaborazione con la Pro-Loco di Allumiere e con il contributo della Regione Lazio e della Provincia di Roma. Oggi ad Allumiere si è rinnovato l’appuntamento con la tradizione, visto che si è svolta fra grandi ovazioni e una presenza record di spettatori e di concorrenti (oltre 40) la classicissima e tradizionale ‘‘corsa dei somari in linea’’ che si è tenuta a partire dalle 16 sulla centralissima via Roma. Questa manifestazione sportiva da sempre viene considerata la ‘’rivincita del Palio’’ e quindi è molto sentita e apprezzata. La gara ha visto lo svolgersi di sfide a due in singole batterie ad eliminazione diretta fino ad arrivare alla finale. In questa edizione a scrivere il proprio nome e quello della contrada nell’albo d’oro è stato ‘‘Scacco matto’’ della Contrada Ghetto che ha vinto con il fantino Massimo Mazzarani; al 2^ posto si è invece classificato ‘‘Imperatore’’ per la contrada Nona con il fantino Rinaldo Monaldi; terzo posto invece per ‘‘Nando’’ per la contrada Polveriera con il fantino Alessandro Crocicchia. Vera rivincita dunque per la contrada Ghetto risultata invece perdente al Palio delle Contrade. Confermano invece i ripettivi piazzamenti la Nona (seconda anche al Palio) e la Polveriera (terza). Per il primo classificato 450e euro e la coppa, al secondo 250 euro e la coppa al terzo 100 euro e la coppa. Al termine della manifestazione allegra serata in piazza della Repubblica con il live di Gianni Davoli e il suo ‘’Cantando Mogol’’. «Nell’arco dell’anno nel nostro paese si svolgono una serie di manifestazioni culturali ed artistiche che comportano un coinvolgimento popolare – ha spiegato il sindaco Augusto Battilocchio – e questa tradizionale corsa dei somari in linea è una di quelle manifestazioni che insieme al Palio sono tra le più sentite. Cerchiamo in tutti i modi di mantenere vive le usanze e le tradizioni del nostro territorio oltre che a sviluppare nuove modalità di comunicazione. Siamo molto contenti di vedere che le feste tradizionali sono amate e che anche quest’anno proponendo per la Mdg questa kermesse abbiamo di nuovo vinto la nostra scommessa».

ULTIME NEWS