Pubblicato il

Costa, via ai lavori di riqualificazione

SANTA MARINELLA – Grazie al finanziamento della presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, sono iniziati ieri nella Perla i lavori di sistemazione e riqualificazione di alcuni tratti costieri sottoposti ad erosione della costa, ossia Baia Smeralda (all’altezza di Rio Fiume) e la spiaggia libera del Lungomare Capolinaro (di fronte l’Orto Botanico). “Credo che questo intervento – ha spiegato soddisfatto il delegato alla costa Giovanni Boelis – è una risposta positiva e concreta alle nostre richieste. Siamo intervenuti in tratti di costa, specialmente in zona Rio Fiume, dove nessuno aveva mia messo mano, arricchendo il nostro patrimonio costiero ed in attesa del Piano di Recupero per quella specifica zona”. Boelis poi ha anche annunciato che subito dopo l’estate “congiuntamente ai rappresentanti regionali ed ai tecnici – ha proseguito – ci incontreremo per stilare il piano di difesa della costa dall’erosione marina. Per il prossimo anno saremo in grado di intervenire su più spiagge, ma attualmente, considerata l’emergenza, possiamo ritenerci più che soddisfatti”. Ma i lavori poi proseguiranno in autunno quando la giunta Bacheca interverrà per la realizzazione delle dighe soffolte, dal castello di Santa Severa fino allo stabilimento Barracuda e ripristinerà le attuali barriere a sassi, alcune demolite dalle mareggiate dell’inverno passato. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS