Pubblicato il

Da applausi il San Francesco al Ghetto

CIVITAVECCHIA – Numeroso pubblico ha assistito sabato allo spettacolo “Siamo tutti mendicanti – vita di San Francesco” promosso dalla Prima Circoscrizione e dalla compagnia amatoriale Skenexodia in piazzale degli eroi. Il gruppo civitavecchiese, coinvolgendo altri attori delle varie realtà teatrali del comprensorio, ha messo in scena un allestimento itinerante dei momenti della vita del santo. Oltre venti gli interpreti diretti da Luca Guerini a cui vanno aggiunti i componenti del coro della chiesa dell’Immacolata Concezione e il tenore Sergio Grech che hanno ricevuto i complimenti dei numerosi presenti. “Nello spettacolo è emersa una visione del santo molto umana ben lontana dagli schemi, dato che vengono mostrati momenti di difficoltà e tentennamenti i quali possono avvicinare questo personaggio a tutti noi – ha dichiarato il regista – con ogni attore ho lavorato con stili diversi e in maniera individuale facendo emergere il messaggio che ad ognuno di noi trasmette Francesco”.
La compagnia intanto è già al lavoro: ieri sono iniziate le prove dei nuovi spettacoli ‘‘Un grande grido d’amore’’ di Josiane Balasko, ‘‘La povera mamma’’ di Gegorges Feydeau e ‘‘Les Bonnes’’ di Jean Genet a cui è da aggiungersi la seconda edizione di ‘‘Il ritorno a casa’’ di Harold Pinter che verrà proposto oltre i confini regionali. Maggiori informazioni sulla compagnia sul sito http://www.skenexodia.netsons.org/
Questo l’intero cast: Vanessa Bassanelli, Simone Borghini, Angelo Giuseppe Capparella, Marco Cocco, Mauro Dainotto, Maria De Gaggi, Alessio De Luca, Alessandro Fiorucci, Luca Guerini, Francesco Impalà, Aldo Munzi, Marco Osservanza, Adriano Panico, Fabrizio Pedanesi, Andrea Prosperi, Serena Serrani, Massimiliano Sperduti, Antonio Tricamo.

ULTIME NEWS