Pubblicato il

Dal 18 al 26 grande vetrina internazionale per Civitavecchia che ospita la I edizione de I miti del mare – Festival Internazionale di Marineria

PRESENTAZIONEDi ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – ‘‘I miti del mare’’: questo il titolo della I edizione del Festival Internazionale di Marineria che prenderà il via a Civitavecchia il prossimo 18 luglio e si concluderà il 26 che è promosso dal comune di Civitavecchia in collaborazione con l’associazione ‘’i miti del mare’’ e con il contributo d Enel e Fs Logistica e che si avvale del patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per i Beni e le Attività Culturali, delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Sottosegretariato allo Sport. Per spiegare la portata di questo grande evento si è tenuta ieri mattina la conferenza stampa nella sala Cutuli dove l’assessore De Francesco, il sindaco Moscherini, il delegato al Mare Pierfederici, il delegato Reginella e il direttore amministrativo dell’Enel Ruggerihanno spiegato la grande portate di questa importante ottogiorni di festival internazionale della marineria. “Una kermesse dal sapore altamente culturale – hanno sottolineato l’assessore De Francesco, i delegati Reginella e Pierfederici e una delel organizzatrici dell’evento Maria Fez – che è una vera e propria vetrina internazionale per la nostra città aperta a residenti e visitatori per riscoprire la ‘‘cultura del mare’’ come risorsa economica, turistica, di sviluppo e sport per la città, i suoi dintorni e tutto l’ampio litorale laziale, con un occhio vigile sulla sicurezza in mare e per la salvaguardia dell’ambiente. Tutta la manifestazione è interamente gratuita e imperdibile. A dare il la a tutto questo grande evento sarà sabato alle 11 la conferenza stampa inaugurale a bordo della Royal clipper, l’unico veliero al mondo con 5 alberi a vele quadre ispirato al leggendario Preussen del 1902. Alle 19 dello stesso giorno ci sarà invece il taglio del nastro della mostra fotografica ‘‘Il mediterraneo dei fotografi’’ a cura dell’Archivio Alinari/Sole24Ore. Il 21 luglio faranno il loro ingresso al porto velieri, rimorchiatori d’epoca, yachts e tante altre imbarcazioni e alle 18 ci sarà l’inaugurazione del villaggio alla presenza delle autorità locali. Saranno molteplici, varie e davvero emozionanti le iniziative che si susseguiranno nel corso di questi giorni di kermesse che non potranno non accontentare tutti i gusti e come ha spiegato ieri mattina il sindaco Moscherini durante al conferenza stampa di presentazione dell’evento: “Sarà un vero e proprio ‘’parco culturale’’ imperdibile che non solo da lustro alla città ma permette di farci crescere tutti nella cultura del mare”. Tra le varie attività è previsto il I Gran Premio Città di Civitavecchia Offshore (valevole come 5^ tappa del Campionato Italiano Offshoreclasse 3C e del Campionato Italiano Endurance gruppo B, le cui gare si svolgeranno domenica 26 luglio). Collegate al Festival sarà possibile ammirare non solo la mostra fotografica ma anche quella curata dal Ministero per i Beni Culturali ‘‘Le polene dei grandi velieri’’ realizzata con il contributo della Fondazione Cariciv. Poi ci saranno giochi didattici, attrazioni per grandi e piccini sul tema della pesca,proiezioni marine, convegni, workshop e tanto altro. “A Civitavecchai anche noi abbiamo un ‘’mito del mare’’, ossia il Forte Michelangelo che fortemente vogliamo recuperare e liberarlo dopo decenni di servitù militare e a tal scopo stiamo lavorando in sinergia con il comando generale della Capitaneria di Porto – ha sottolineato tra le altre cose il sindaco Moscherini – proprio per dare il la alla mostra e per lanciare l’imput per la valorizzazione della nostra città ieri sera alel 18.30 abbiamo firmato sulla terrazza del Forte Michelangelo il protocollo d’intesa con l’associazione mediterranea dell’ingegneria marittima”.

ULTIME NEWS