Pubblicato il

Danneggia l'auto del presidente del consiglio comunale: denunciato

FIUMICINO – Nel pomeriggio di ieri, seguito della segnalazione di un poliziotto della Questura libero dal servizio, gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti a Fiumicino in via Carlo Fecia di Cossato dove hanno intercettato un uomo, successivamente identificato per F.M. di 40 anni, in possesso di coltello serramanico e di una sbarra in ferro, senza giustificato motivo. L’individuo era ritenuto responsabile del danneggiamento aggravato di due autovetture di proprietà del presidente del Consiglio Comunale del Comune di Fiumicino, che il giorno precedente si era presentato negli Uffici del Commissariato Fiumicino per sporgere querela per gli atti vandalici perpetrati a suo danno senza apparente motivo. Il presidente del Consiglio comunale ha subito riconosciuto F.M. quale responsabile degli atti vandalici denunciati, ed anche per alcune minacce ricevute in strada. F.M. è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

ULTIME NEWS