Pubblicato il

Degrado a Valcanneto, interviene l'assessore De Angelis

 L’Assessore all’Ambiente Aldo De Angelis interviene sul degrado che subisce ogni notte Valcanneto a causa dell’abbandono incondizionato di rifiuti nelle aree pubbliche.

Assessore De Angelis cosa sta succedendo a Valcanneto?

“È sconcertante assistere a queste incredibili azioni da parte di un piccolo e anonimo nucleo di individui, mi vergogno a denominarli cittadini, perché i veri cittadini sono coloro, a cui dico anticipatamente GRAZIE, che con intelligenza, sacrificio e impegno stanno supportando, con risultati sorprendenti (sino al 75% di raccolta differenziata), il nuovo sistema di Raccolta Rifiuti Porta a Porta. Non so queste azioni di disturbo che matrice abbiano. Se ci troviamo di fronte ad un gruppetto di maleducati che agiscono autonomamente, o a qualcosa che risponde ad una logica perversa; quello che certamente so è che, muovendosi impunemente nelle notti di Valcanneto, arrecano un grave danno all’intera collettività. Lasciare sistematicamente sacchi e sacchi di immondizia ogni notte è pura vigliaccheria e comporta un danno economico per tutta la cittadinanza. Per non parlare, poi, delle azioni teppistiche con le quali arrivano addirittura a sostituire il contenuto dei recipienti, per creare disguidi, malumori e caos”.

Assessore De Angelis allora l’Amministrazione Comunale di Cerveteri proseguirà con il sistema di Raccolta Rifiuti Porta a Porta?

Certamente. Quello che accade in questi giorni a Valcanneto è la piena dimostrazione che il sistema di raccolta porta a porta funziona ed è più conveniente sotto tutti i punti di vista, compreso quello economico. Ed il lavoro della nostra Amministrazione e della Tekneko è premiato dai risultati inaspettati, con medie di raccolta differenziata del 75%, e questa è soddisfazione pura.

Assessore, non ha pensato ad una denuncia o ad un esposto a tutela dell’immagine del Comune di Cerveteri e dei suoi cittadini?

Certamente. Ho già provveduto ad inoltrare una richiesta di urgente attenzione per il crescente aumento del fenomeno di abbandono sconsiderato di rifiuti, segnalando la criticità della situazione, in particolare in via Vivaldi a Valcanneto, a tutti gli organi di polizia.

Cosa vuole dire a tutti quei cittadini che credono nel progetto di Raccolta Rifiuti Porta a Porta?

Chiedo ancora una volta il loro aiuto e sostegno. Chiedo di impegnarsi ancora di più per il successo della raccolta porta a porta: è la risposta migliore agli sfascisti.

Allora Assessore” non abbassare la guardia”?
Non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia perché vogliamo sicuramente incrementare questi primi dati positivi per il nostro futuro e per quello dei nostri figli.
Chi abbandona i rifuti,commette,oltre che un azione economicamente gravosa per tutta la collettività,anche un grave reato.E vi lascio con un ultimo messaggio dal profondo del cuore : Se sei un cittadino responsabile e ami il nostro territorio e l’ambiente che ti circonda,impegnati ancora e ancora per il successo di questo nostro progetto e segnalaci chi commette queste deleterie azioni.

ULTIME NEWS