Pubblicato il

Delegazione Cuochi, Cappannari presidente

CIVITAVECCHIA – Un’aula Calamatta gremita, ieri pomeriggio, per il primo appuntamento ufficiale della neo costituita delegazione locale dell’Unione regionale Cuochi del Lazio. Un ricco e apprezzato buffet, l’individuazione dei nomi per ricoprire le massime cariche, un ampio dibattito sulle attività della delegazione e sulla strada da seguire sul territorio. Questi gli ingredienti più importanti alla base dell’incontro che si è chiuso con la nomina, per acclamazione, di Lucio Cappannari come presidente, di Nello Pernice come vice presidente, del giovane e promettente chef Flavio Benedetti che, per l’occasione, ha provveduto a preparare il rinfresco, come responsabile del settore giovanile allievi cuochi e di Luca Dondoli come addetto stampa e alle relazioni pubbliche. Nel corso del prossimo consiglio verranno invece resi noti i risultati delle elezioni che si sono svolte lunedì, per la nomina degli altri membri del direttivo. Senza dubbio apprezzabili sono stati gli interventi che si sono succeduti nel corso dell’incontro. In primis quelli del presidente e del segretario regionale Carlo Zappulla e Giuliano Manzi i quali hanno sottolineato l’importanza della costituzione, anche a Civitavecchia, della delegazione dell’Unione Cuochi, “che per numero degli iscritti – hanno sottolineato – si colloca tra le prime della regione. Questa nuova realtà, partita già con il piede giusto, saprà diventare un vero e proprio punto di riferimento per la zona a nord della Capitale”. E mentre si attende, come promesso più volte da parte del sindaco Moscherini presente all’incontro, la consegna di una sede per poter meglio portare avanti le attività della delegazione, ad esprimere giudizi positivi sull’associazione, oltre al delegato locale di Slow Food Andrea Spampinato, è stata la vice preside dell’istituto alberghiero, la professoressa Paola Alessandroni, la quale ha messo in evidenza il rapporto che si potrebbe instaurare proprio con la scuola, a beneficio degli studenti e, al tempo stesso, a sostegno della nuova realtà.

ULTIME NEWS