Pubblicato il

Dipendenti comunali sempre più sviliti

CIVITAVECCHIA – Villaggio dei liquori e articolo 90 del Comune, un accostamento azzardato secondo la Uil-Fpl, che sottolinea alcune stonature riguardanti l’evento legato alle eccellenze enogastronomiche artigianali e culturali che si è tenuto al Forte Michelangelo in data 11 e 13 luglio, organizzato dall’amministrazione comunale e promosso dall’associazione Lincor. «Durante la manifestazione – spiegano i rappresentanti della Uil-Fpl – alcuni articolo 90 hanno svolto delle ore di straordinario. Ai sensi del decreto legislativo 267/2000 articolo 90 – prosegue il sindacato – con provvedimento motivato dall’organo politico, il trattamento economico può essere corrisposto con un’unica soluzione compreso il lavoro straordinario e la produttività collettiva». Secondo la Uil-Fpl qualcosa non quadrerebbe, da qui una serie di domande ancora senza risposta nonostante sia passato quasi un mese dall’evento: «Perché sono stati chiamati alcuni articoli 90 a svolgere il lavoro straordinario? – si interrogano dal sindacato – Adesso come la mettiamo?». «La vergogna non conosce limiti – si legge nella nota trasmessa dalla Uil-Fpl – poveri dipendenti comunali, sempre più sviliti. La scrivente – conclude la nota del sindacato – sempre attenta e vigile alla tutela della professionalità dei dipendenti comunali è pronta ad andare fino in fondo sulla vicenda».

ULTIME NEWS