Pubblicato il

Don Giosy Cento in concerto a Marina di Montalto

Il sacerdote-cantante sabato 24 luglio alle 21,30 in piazzale del Palombaro

Il sacerdote-cantante sabato 24 luglio alle 21,30 in piazzale del Palombaro

MONTALTO DI CASTRO – Tra “i musicisti di Dio” è di sicuro quello che può vantare più brani realizzati (circa 800) e concerti effettuati (oltre 3000): don Giosy Cento, già parroco di Grotte di Castro, si esibirà sabato 24 luglio alle 21.30 in Piazzale del Palombaro a Marina di Montalto (ingresso libero). Con lui sul palco il gruppo dei Parsifal, che lo accompagna ormai da tempo: lo spettacolo è organizzato con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro, Assessorati al Turismo e Spettacolo e alla Cultura. Don Giuseppe “Giosy” Cento (Ischia di Castro, 12 agosto 1946) è molto noto per le sue canzoni, sulla scia della cosiddetta “musica leggera cristiana” . Nato a Ischia di Castro, entrò giovanissimo nel Seminario di Montefiascone, diventando sacerdote il 30 agosto 1969. Nel 1971, secondo quanto racconta, mentre recita il Breviario inizia a comporre la prima preghiera in musica; nasce così il suo primo brano “Emmaus”. Nel 1974 è inviato come viceparroco a Grotte di Castro, dove diventerà parroco nel 1988, restandovi fino al 2002 quando lascerà la parrocchia su invito del vescovo di Viterbo, Lorenzo Chiarinelli, non riuscendo più a conciliare i suoi impegni di cantante con quelli pastorali. Nel 1976 compone il suo primo album “Celebriamo la nostra speranza”. L’ultimo, “Un partner come Dio”, risale al 2008 è stato dedicato a don Tonino Bello. Ha fondato il gruppo musicale dei Parsifal, composto esclusivamente da giovani, che collabora con lui nei suoi concerti. Dopo la morte in un incidente stradale a Valentano di un membro del gruppo, ha fondato l’associazione “I ragazzi del cielo e i ragazzi della terra” che realizza progetti di solidarietà. Molti dei proventi delle vendite dei suoi dischi sono stati donati all’associazione.

ULTIME NEWS