Pubblicato il

Dopo 12 anni si dividono le strade di Seapress e Rete Oro

Media locali. Il nuovo tg di Civitavecchia confezionato in buona parte con le notizie del Pincio

Media locali. Il nuovo tg di Civitavecchia confezionato in buona parte con le notizie del Pincio

CIVITAVECCHIA -L’edizione del tgr Civitavecchia delle 13.30 del 21 luglio scorso andata in onda su Rete Oro è stata l’ultima curata e realizzata dall’agenzia di stampa Seapress. Dopo quasi 12 anni di collaborazione, infatti, le strade dell’agenzia locale e dell’emittente romana si sono separate. Poche settimane dopo aver ceduto anche la guida del Civitavecchia calcio, l’editore Umberto Tersigni ha voluto cambiare anche in tv, preferendo affidarsi ad un rapporto molto più ‘‘istituzionale’’: i primi tiggì in onda da Roma – in uno studio dedicato al Tgr Civitavecchia ed evidentemente già pronto da tempo – hanno già reso ampiamente l’idea della linea editoriale: una sfilza di comunicati stampa del Pincio, con interviste ad alcuni assessori hanno occupato gran parte della scaletta. Quanto affermato nei giorni scorsi in diversi interventi di vari esponenti del Pd circa il tentativo del sindaco Moscherini di ‘‘influenzare’’, se non proprio di controllare la maggior parte della stampa locale, dunque, sembra proprio che si stia concretizzando. E l’impressione è che si tratti solo della prima mossa.

ULTIME NEWS