Pubblicato il

Doppia standing ovation per Proietti

di LUCA GUERINI

CIVITAVECCHIA – Nessuno riusciva a non alzarsi ed infatti nessuno è rimasto seduto ad applaudire Gigi Proietti al termine dello spettacolo che ha chiuso il cartellone di prosa del Teatro Traiano. Ben due standing ovation hanno reso il giusto tributo ad un artista, o meglio a più artisti nati dalla stessa Scuola. Un viaggio dunque quello proposto dagli allievi che ripercorre trent’anni di carriera dal primo provino ai più recenti successi di ognuno di loro.
Questo l’intero cast che nelle tre serate ha reso e renderà omaggio al Principale del Laboratorio teatrale voluto da Proietti: Enrico Brignano, Gabriele Cirilli,Sandra Collodel, Paola Tziana Cruciani, Augusto Fornari, Giampiero Ingrassia, Flavio Insinna, Gianfranco Jannuzzo, Rodolfo Laganà, Patrizia Loreti, Salvatore Marino, Chiara Noschese, Pino Quartullo, Francesca Reggiani, Nadia Rinaldi, Marco Simeoli, Massimo Wertmuller. Una carrellata dunque di monologhi basati su ricordi GIGIe cavalli di battaglia dei vari attori che ormai si sono imposti nel mercato del lavoro che divertito la platea del Teatro Traiano
Lo spettacolo è stato realizzato grazie al patrocinio e sostegno dell’assessorato alle politiche culturali della Provincia di Roma ed infatti erano presenti giovedì in sala il presidente della Provincia Nicola Zingaretti, il vicesindaco Enrico Zappacosta, l’assessore alla Cultura Gino Vinaccia (ribattezzato Francesco da Quartullo, ndr). Con grande gioia il pubblico ha ottenuto il bis da Proietti che ha ripresentato il riuscito personaggio del nonno che racconta le fiabe.

ULTIME NEWS