Pubblicato il

Droga, due arresti dei Cc

 Nella notte appena trascorsa, i Carabinieri della Compagnia di Ronciglione, comandati dal Capitano Marco Livio Nasponi, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio due giovani ragazzi di Roma che avevano da poco iniziato a rifornire gli acquirenti della Provincia di Viterbo, appena a ridosso della Provincia di Roma, sulla SP Braccianese-Claudia. In particolare, un congruo numero di consumatori era stato da poco riscontrato dalla Stazione di Vejano a seguito dei controlli eseguiti nel mese di Agosto agli adolescenti del posto. Gli spunti investigativi acquisiti e sviluppati dal Comandante di Stazione, Mar.Ca. Luigi Grella, hanno poi consentito di individuare i due (un 20enne ed un minorenne) residenti a Roma ma ben accreditati sul versante viterbese, che sono stati oggetto di perquisizione domiciliare. Durante le attività di ricerca dello stupefacente sono stati rinvenute 9 dosi di Hashish (10 gr circa) presso l´abitazione del minore ed altrettante 15 (per complessivi 20 gr circa) nell´altra dimora, nonché un coltello con ancora le tracce della stessa sostanza sulla lama. I due sono stati pertanto tratti in arresto. Il minorenne è stato trasferito al centro di prima accoglienza per i minori di Roma mentre il 20enne è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Ronciglione, in attesa del rito per direttissima disposto per la giornata odierna.

ULTIME NEWS