Pubblicato il

Droga negli ovetti: pusher in manette

MONTALTO DI CASTRO – I carabinieri di Montalto di Castro, comandati dal maresciallo Sebastiano Zampone hanno arrestato un 40enne di origini sarde ma da tempo residente a Montalto, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, considerato tra i principali spacciatori del litorale, è stato fermato ieri pomeriggio sul lungomare di Montalto mentre viaggiava a bordo di una motocicletta Ducati “Monster”. Secondo gli inquirenti, il 40enne era alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Rifiutandosi di effettuare i dovuti accertamenti, i carabinieri gli hanno contestato l’art. 187 comma 8 del c.d.s., con il conseguente ritiro della patente di guida ed il sequestro amministrativo del motociclo. Nel corso della perquisizione domiciliare, inoltre, i carabinieri hanno trovato sette dosi, tra cocaina ed eroina, pronte per essere smerciate sulla piazza. La droga era già confezionata in involucri di carta cerata elettrosaldata ed inserita nelle confezioni di plastica delle sorprese degli ovetti di cioccolato Kinder. In particolar modo alcune dosi contenevano la “Brown sugar”, l’eroina meno pura che ha un aspetto simile allo zucchero di canna. Oltre alla sostanza stupefacente, i carabinieri hanno trovato svariato materiale per il confezionamento delle dosi e una pistola calibro 8 millimetri con la canna occultata dal nastro adesivo nero. Trovati anche due coltelli a serramanico, tipo stiletto, munizioni illegali calibro 22. Durante le varie fasi, il pusher è stato trovato nella disponibilità di due telefoni cellulari e della somma contante di 165,00 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro e la moto Ducati Monster è stata confiscata. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato al carcere di Civitavecchia a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente. Era da circa un mese che gli uomini del maresciallo Sebastiano Zampone stavano dietro a quello che viene ritenuto uno dei principali terminali della vendita al minuto delle sostanze stupefacenti. Continuano le indagini dei Carabinieri del Maresciallo Zampone per giungere all’identificazione di possibili complici dell’arrestato.

ULTIME NEWS