Pubblicato il

Due risse nella notte: la polizia denuncia i responsabili

Deferiti all'autorità giudiziaria un pachistano e un pregiudicato civitavecchiese

Deferiti all'autorità giudiziaria un pachistano e un pregiudicato civitavecchiese

POLIZIACIVITAVECCHIA – Episodi di violenza in città hanno messo in allerta la Polizia. L’altra notte infatti si sono verificate due liti violentissime in altrettanti locali del centro, che hanno visto protagonisti noti pregiudicati civitavecchiesi in stato di alterazione da alcol. Tempestivo l’intervento di tre equipaggi del commissariato di viale della Vittoria, impegnati nel pattugliamento della città in relazione al piano di controllo per la prevenzione e il contrasto degli episodi di microcriminalità. I responsabili delle liti sono stati prontamente fermati per scongiurare l’aggravarsi della situazione. Il primo episodio si è verificato intorno alla mezzanotte all’altezza del bar Galassia e ha visto coinvolti due noti pluripregiudicati di Civitavecchia: L.I. di 40 anni e M.M. di 34. Uno dei due individui, ritenuto dagli inquirenti l’aggressore, è stato bloccato e accompagnato presso gli uffici del commissariato, dove è stato denunciato a piede libero poiché, a seguito di una perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello con lama lunga oltre venti centimetri.
E’ stato inoltre deferito all’autorità giudiziaria con l’accusa di lesioni aggravate, inflitte all’altro contendente mediate un grosso bastone.
L’alta lite si è invece verificata alle 5 al chiosco di Piazza Betlemme tra due soggetti, uno dei quali di origine pachistana, che al sopraggiungere della Polizia ha preso di mira gli agenti, scagliandosi violentemente contro di loro. I poliziotti sono intervenuti con risolutezza per cercare di evitare che la situazione degenerasse ancora, riportando l’uomo alla calma e facendolo poi accompagnare da un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo per le cure delle ferite riportate durante la rissa. Una volta dimesso dal nosocomio cittadino, il pachistano è stato accompagnato in commissariato e dopo gli accertamenti di rito è stato denunciato a piede libero per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Interventi che testimoniano l’aumento del livello di attenzione da parte della Polizia di Stato nelle ore notturne, soprattutto dopo le segnalazioni dei cittadini.

ULTIME NEWS