Pubblicato il

Eleonora Brigliadori porta in scena la Shoah

CIVITAVECCHIA – «Un momento di riflessione e un’occasione importante che abbiamo voluto garantire ai nostri ragazzi. Non bisogna dimenticare la storia, anche se si tratta di pagine buie come quella dell’Olocausto. Da qui i giovani devono imparare, devono fare tesoro e devono maturare un patrimonio condiviso di valori su cui costruire il futuro, fatto di rispetto, tolleranza, cultura della pace e della vita». E’ soddisfatto l’assessore alla Scuola della Provincia di Roma, Paola Rita Stella, dello spettacolo andato in scena questa mattina al teatro Traiano in occasione dell’imminente celebrazione della Giornata della Memoria. Sul palco, davanti agli studenti degli istituti superiori di Civitavecchia e del comprensorio, l’attrice Eleonora Brigliadori ha interpretato “Diario segreto”, un toccante monologo teatrale di forte impatto evocativo, che ha affrontato al femminile, grazie all’interpretazione la tragedia dell’olocausto, raccontata attraverso testimonianze di alcuni carnefici e non da partePUBBLICO delle vittime, discostandosi dalle classiche manifestazioni sulla Shoah. L’iniziativa è stata fortemente voluta dalla Provincia di Roma ed è uno degli eventi organizzati nell’imminenza del “Giorno della Memoria”. Il progetto prosegue nel mese di marzo quando una delegazione di docenti e studenti del comprensorio si recheranno ad Auschwith per un viaggio-testimonianza al quale parteciperanno anche l’assessore all’istruzione della Provincia, Paola Rita Stella e il presidente Nicola Zingaretti.

ULTIME NEWS