Pubblicato il

Estate Sicura, Etm raddoppia

CIVITAVECCHIA – “La Linea Bus Estate Sicura raddoppia”. Lo ha confermato l’amministratore unico di Etm, Alessio Romagnuolo, annunciando che la linea  inaugurata la settimana scorsa, verrà riproposta nelle giornate interessate dal “Civitavecchia In festival”. “E’ nostra intenzione – ha aggiunto – fare in modo che i nostri concittadini possano recarsi in centro e passare una serata tranquilla assistendo ai tanti spettacoli in programma, senza l’assillo di trovare parcheggio o senza il problema di dover chiedere un passaggio ad amici e parenti per spostarsi. E’ una prima risposta alle tante richieste che abbiamo avuto da parte degli utenti di prolungare gli orari di esercizio degli autobus nei mesi estivi, con la speranza di iniziare un percorso condiviso che porti ad una piccola grande rivoluzione nell’utilizzo del trasporto pubblico locale”. La linea bus “Estate Sicura” che attualmente svolge il servizio dalle 21 alle 4.00 di ogni venerdì e sabato, verrà riproposta, partendo da Boccelle e toccando nell’ordine i quartieri di San Gordiano, Campo dell’Oro, Uliveto, Faro, San Liborio, Terme di Traiano, San Pio, Braccianese Claudia e via via verso il centro cittadino raggiungendo anche il parcheggio della trincea ferroviaria e di via Isonzo, anche nelle serate di : domenica 25 Luglio dalle 20.30 alle 00.30 (ultima corsa), martedì 27 Luglio dalle 20.30 alle 00.30 (ultima corsa), giovedì 29 luglio dalle 20.30 alle 00.30 (ultima corsa), domenica 1 Agosto dalle 20.30 alle 00.30 (ultima corsa), giovedì 5 Agosto dalle 20.30 alle 00.30 (ultima corsa), domenica 8 agosto dalle 20.30 alle 00.30 (ultima corsa). Il servizio è gratuito. Intanto il Ministro della Gioventù Giorgia Meloni ha inviato una lettera alla delegata Simona Galizia nella quale sottolinea l’importanza dell’iniziativa del Bus Giovani “Estate sicura”. “La tutela dei ragazzi passa anche attraversi ottime iniziative come la vostra – si legge nella missiva inviata dal Ministro – intelligente, ecocompatibile e soprattutto garanzia di sicurezza per i giovani e per tutta la comunità cittadina. In questo modo si evita che ci si metta alla guida dopo un a serata trascorsa in un locale e magari non si è completamente lucidi, si possono evitare situazioni pericolose favorite dal buio della notte e, perché no, si riscopre il piacere delle passeggiate a piedi o comunque momenti diversi nei quali divertirsi in modo sano e condividere con altri esperienze e incontri positivi”. Estate Sicura è stata anche pubblicamente elogiata dal coordinatore nazionale della Giovane Italia, Francesco Pasquali, che nella sua qualità di Consigliere Regionale ha preso l’impegno di presentare al Consiglio Regionale del Lazio una proposta di legge per promuovere progetti analoghi a salvaguardia della sicurezza dei giovani.

ULTIME NEWS