Pubblicato il

Etruria servizi, solleciti per bollette mai trasmesse

La municipalizzata chiede ai cittadini di pagare aggiungendo un euro di sovrattassa. La rabbia di un utente: «L’operatore allo sportello si è scusato, ma questo non basta»

La municipalizzata chiede ai cittadini di pagare aggiungendo un euro di sovrattassa. La rabbia di un utente: «L’operatore allo sportello si è scusato, ma questo non basta»

CIVITAVECCHIA – Quanti saranno i cittadini che non hanno corrisposto ad Etruria servizi la somma indicata nella bolletta relativa all’acconto 2009? Sicuramente meno rispetto a quelli che la municipalizzata ha classificato tra i morosi, trasmettendo loro il classico sollecito per fatture non pagate. L’ennesima vicenda gestita male da Etruria servizi, venuta a galla solo di recente e grazie alle segnalazioni di alcuni civitavecchiesi invitati a pagare l’acconto 2009 sotto forma di sollecito nonostante non avessero mai ricevuto alcuna comunicazione in merito. «Un caso – racconta M.P., in fila ieri mattina allo sportello di via Braccianese Claudia – io non avevo ancora ricevuto quella bolletta, come tant’altra gente con la quale stamattina (ieri, ndr) ho condiviso l’ennesimo disagio prodotto da Etruria servizi. Il bello è che l’impiegato allo sportello ha ammesso candidamente che c’è stato un disguido. Ma perché dobbiamo pagare solo noi cittadini?». Pagare, è vero, perché oltre a dover assentarsi dal lavoro per sbrigare una pratica della quale ognuno avrebbe volentieri fatto a meno, il cittadino si è visto inserire in bolletta una differenza di circa 1 euro, proprio per il sollecito di pagamento. «Mi chiedo quanta gente che non ha ricevuto l’acconto 2009 da pagare si è trovata nella mia stessa condizione – aggiunge M.P. – con un sollecito di pagamento per il quale Etruria servizi si è scusata e con 1 euro di tassa aggiuntiva». Infatti, se moltiplicato l’importo con il numero di abitanti vittime dell’errore burocratico della municipalizzata, probabilmente si arriverebbe ad una cifra consistente. Noi non conosciamo certamente il numero dei cittadini che hanno ricevuto la bolletta di sollecito con la sovrattassa e attendiamo chiarimenti in merito dall’azienda comunale. Tuttavia intendiamo mettere in guardia i civitavecchiesi circa un improbabile sollecito che contiene un pagamento maggiorato. Riteniamo che non spetti al cittadino pagare per un errore dal quale una municipalizzata si chiama fuori con una semplice ammissione di colpa. 

ULTIME NEWS