Pubblicato il

Evade dall’ospedale psichiatrico: arrestato dai Cc

TARQUINIA – È finita alle 16 di oggi la fuga del quarantanovenne E.A. dall’ospedale psichiatrico Villa Rosa di Viterbo. I carabinieri della locale stazione, infatti, allertati dalla centrale operativa della Compagnia di Tuscania, si sono posizionati nei pressi dell’abitazione di E.A., nonché nelle vicinanze della stazione ferroviaria e del capolinea degli autobus. Dopo ore di estenuante appostamento, lo hanno arrestato nei pressi della propria abitazione, mentre cercava di entrare per cambiarsi gli abiti. Il tarquiniese si trovava nella struttura sanitaria del capoluogo viterbese per espiare una serie di cumuli di pena emessi dalla Procura della repubblica di Civitavecchia per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente associato presso la struttura sanitaria viterbese, a disposizione della procura della repubblica di Civitavecchia.

ULTIME NEWS