Pubblicato il

Fiesta al Lido con i Tuna de Totana"

TARQUINIA  – I “TUNA DE TOTANA” sbarcano a Tarquinia, ed è subito fiesta. Nonostante organizzata in meno di 48 ore, non è passata affatto inosservata, nella cittadina tirrenica, l’estemporanea performance di quattordici giovani musicisti-cantanti spagnoli provenienti dalla regione della Murcia. Il gruppo folkloristico, fatto arrivare “in prestito” dalle cooperative sociali tarquiniesi Fuori C’entro e Crisalide, è stato una delle attrazioni di questo penultimo fine settimana di luglio. Prima si sono esibiti lungo le vie del centro storico poi al Lido, coinvolgendo i passanti e i villeggianti in un’entusiasmante e trascinante fiume di musica. Un percorso musicale itinerante reso possibile dalla collaborazione con un’altra cooperativa di Roma, “le mille e una notte”, promotrice di questo scambio culturale che ha portato i “TUNA DE TOTANA” ad esibirsi in vari comuni laziali come Nazzano, Torrita Tiberina, Montopoli in Sabina, Filacciano e Sant’Oreste. Il primo approdo tarquiniese, per il gruppo, è stato il palazzo comunale con il saluto del vice sindaco Giovanni Serafini, per il quale, dopo un reciproco scambio di doni, si sono esibiti con canti e suoni nella sala degli affreschi. “La visita è stata l’occasione per ribadire l’importanza di relazioni tra paesi diversi nell’ottica di un continuo scambio culturale – ha sottolineato il vice sindaco – e ha gettato le basi per future nuove occasioni di presenza degli amici spagnoli nella nostra città e della presenza di gruppi di Tarquiniesi in Spagna”. Importante, in questo senso, la stretta collaborazione tra le realtà cooperative del territorio, di cui Fuori C’entro e Crisalide sono tra le massime espressioni, Confcooperative Civitavecchia, che è la rete di rappresentanza istituzionale delle coop e gli Enti locali.

ULTIME NEWS