Pubblicato il

File interminabili per i prelievi

Ospedale di Tarquinia: il software dei pc non ‘‘dialoga’’ con i server e l’attesa dei pazienti aumenta Una signora: «Le impiegate dicono che non possono fare nulla»

Ospedale di Tarquinia: il software dei pc non ‘‘dialoga’’ con i server e l’attesa dei pazienti aumenta Una signora: «Le impiegate dicono che non possono fare nulla»

OSPEDALETARQUINIA – «Fare le analisi del sangue è diventata una impresa davvero ardua in questo ospedale. Il personale impiega circa 15 minuti a paziente. Il motivo di tanta lentezza non è umano, ma riguarda i computer: il server del nosocomio non è adatto al nuovo software gestionale che ‘‘gira’’ sui pc». Questo il racconto di una delle signore che ieri mattina ha atteso più di due ore per effettuare un semplice prelievo del sangue. «Questa storia non è la prima volta che accade – prosegue la signora – abbiamo chiesto spiegazioni alle impiegate ma la risposta è sempre la stessa: dicono che non possono farci nulla che lo hanno fatto presente e che se protestano vengono licenziate». Tempi d’attesa troppo lunghi e che creano problemi alle persone anziane e alle pazienti in ‘‘dolce attesa’’. «I medici devono attendere che il programma si sblocca – ha concluso la signora – per poter dire ‘‘avanti il prossimo».

ULTIME NEWS