Pubblicato il

Finge di chiedere l’elemosina ma tenta di rapinare anziano: arrestato

TARQUINIATARQUINIA – Operazione lampo dei carabinieri di Tarquinia, che nella tarda mattina di domenica, hanno bloccato e tratto in arresto, un cittadino rumeno, responsabile di aver tentato a più riprese, di asportare il portafoglio dalla tasca interna della giacca di un energico pensionato tarquiniese. L’anziano signore uscito di casa, per la solita passeggiata, si è trovato davanti P.P., quarantaquattrenne rumeno, nullafacente e in preda ai fumi dell’alcol che lo avvicinava con l’intento di chiedergli l’elemosina, cercando di sfilargli il portafoglio dalle tasche. L’arzillo vecchietto, senza perdersi d’animo si è divincolato dalla presa, ma è sempre stato bloccato dal rumeno, che ha cercato di derubarlo del portafoglio. Nonostante le ripetute aggressioni, il signore anziano è riuscito ad arrivare a piazza Cavour dove erano presenti molte persone, nonché una pattuglia dell’arma di Tarquinia, in servizio proprio nei pressi dove si stava consumando il reato. La gente ha tentato di bloccare l’aggressore, che ha cercato di divincolarsi dai militari, rovinando però maldestramente a terra. Il rumeno è stato arrestato. Dopo le cure in ospedale è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma dei carabinieri, in attesta del rito per direttissima che si è svolto stamattina. L’uomo è stato condannato ad un anno ed otto mesi di reclusione, ma essendo incensurato ha potuto usufruire della condizionale. I militari avanzeranno comunque proposta di espulsione in virtù della pericolosità del rumeno. 

ULTIME NEWS