Pubblicato il

Fiumicino, ottimi risultati per il progetto essere genitori

FIUMICINO – L’Area Formazione Cultura, Ufficio di Coordinamento Pedagogico, ha attivato a partire dallo scorso 25 Ottobre, anche per l’anno in corso, il progetto “Essere Genitori”, realizzato con la finalità di creare spazi d’incontro per genitori dei bambini dai 3 ai 6 anni.
Il primo incontro, che voleva essere un supporto alla funzione genitoriale, ma anche occasione di scambio, confronto e discussione tra adulti sul mondo dei bambini, ha registrato un’elevata ed interessata partecipazione. Dalle 17,00 alle 19,30 presso la sala conferenza di Villa Guglielmi, 34 genitori, guidati dalla Pedagogista comunale Dr.ssa Ferrera, hanno discusso e si sono confrontati su “l’importanza dell’autorevolezza: intelligenza emotiva”.
Mentre i genitori partecipavano al seminario, grande successo ha riscosso l’attività organizzata in parallelo presso i locali della Biblioteca dei ragazzi di Villa Guglielmi – Le maestre della biblioteca: Laboratorio di Arti Visive: ex insegnanti, denominate dai bambini stessi “le maestre della biblioteca” (da cui il titolo al progetto) per 2 ore hanno guidato i figli dei genitori partecipanti agli incontri nell’arte del collage, del disegno, dell’origàmi, nell’avventura delle favole raccontate e guardate. L’iniziativa, che costituisce grande novità legata al progetto “Essere Genitori”, ha ricevuto grande consenso dai genitori che hanno richiesto la possibilità di ulteriori incontri.
Il prossimo appuntamento è così previsto per l’11 Novembre, dalle ore 17,00 alle ore 19,30 con il seguente tema: “Cosa possono fare i genitori per l’autostima dei figli”.
Altra data in programma è quella del 2 Dicembre. Il contenuto verrà stabilito a partire dalle richieste che i genitori nel corso dell’incontro dell’11 avanzeranno, in modo da adattare gli interventi alle necessità di supporto genitoriale proprie dei partecipanti stessi.
“Il Progetto “Essere Genitori” così arricchito dell’iniziativa “Le maestre della biblioteca: Laboratorio di Arti Visive” costituisce per l’Amministrazione Comunale elemento di innalzamento dei livelli qualitativi nell’offerta dei servizi educativi che l’Area Formazione e Cultura intende ottimizzare.” – ha dichiarato l’Assessore alla Politiche Formative Gino Percoco.

ULTIME NEWS