Pubblicato il

Fiumicino, sigilli a rimessaggio barche per inquinamento

FIUMICINO – Nella giornata di ieri, il personale della Squadra Nautica della polizia di Stato di Fiumicino ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio presso un’area occupata abusivamente antistante il cimitero di Fiumicino nonchè lungo la golena del canale navigabile del Porto Canale di Fiumicino, adibita a rimessaggio nautico. Durante il servizio, un’area adibita a rimessaggio barche è stata sottoposta a sequestro penale per inquinamento ambientale, mentre 26 imbarcazioni sono state sottoposte a sequestro poichè ormeggiate in maniera precaria. Un italiano è stato indagato in stato di libertà, mentre 2 cittadini indiani sono stati accompagnati presso l’ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione in relazione alle normative vigenti in tema d’immigrazione.

ULTIME NEWS