Pubblicato il

Forum Italia-Cina: l'economia tarquiniese in prima linea

TARQUINIA – Anche l’economia tarquiniese in prima linea al “Forum Italia-Cina”, organizzato dal ministero dello sviluppo economico, insieme all’ICE (Istituto Commercio Estero) e a Confindustria, per discutere sulla cooperazione economica e commerciale tra i due paesi. Su invito dell’ICE anche lo stato maggiore del Centro Benedetti, capeggiato dal patron Enrico, ha preso parte al forum insieme ad altri 500 imprenditori italiani che rappresentavano il tessuto economico nostrano. Durante l’incontro sono intervenuti tra gli altri anche il premier Berlusconi, il Ministro Scajola, il Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia e il Presidente cinese Hu Jintao. “E’ stato un forum molto interessante e proficuo- spiega Enrico Benedetti- si è parlato a lungo dei rapporti Italia-Cina, ribadendo come il nostro paese sia il quarto partner commerciale della Cina nell’Unione Europea. E’ stata espressa la volontà di intensificare gli interscambi, firmando ben 38 intese. La Cina durante i lavori è stata vista come un investimento e non come una concorrente commerciale.” “Sono state molto apprezzate anche le parole del presidente cinese Hu Jintao –prosegue- che nel suo intervento ha sottolineato come i due Paesi dovranno lavorare insieme per opporsi al protezionismo, salvaguardando l’apertura e l’imparzialità del sistema commerciale globale.” Benedetti guarda anche a quest’incontro con un occhio al futuro. “La nostra azienda –conclude- da anni ha allacciato rapporti con le realtà cinesi e siamo stati invitati a visitare una grande fiera locale in cui saranno esposti tutte le innovazioni. Questo forum ci permetterà di avviare ancor più colloqui e percorsi commerciali condivisi con le maggiori industrie del Sol Levante.”

ULTIME NEWS