Pubblicato il

Frati minori  conventuali, stamattina a Viterbo le esequie di Padre Bernardino

VITERBO – Si sono svolte questa mattina a Viterbo, presso la chiesa di San Francesco d’Assisi le esequie di Padre Bernardino Guangini, frate francescano conventuale in servizio presso la chiesa dell’Immacolata Concezione al Ghetto di Civitavecchia. Il frate si è spento due giorni fa all’ospedale San Giacomo di Roma dopo una breve malattia. Attorno a lui si è stretta tutta la famiglia francescana e i fratelli della chiesa del Ghetto, tra i quali Padre Pietro (che festeggerà sabato mezzo secolo di sacerdozio) e Padre Ezio. Una vita esemplare quella del frate che dopo gli anni di formazione a Viterbo venne trasferito a Nettuno dove si appassionò al gioco del baseball e con un gruppo di ragazzi decise di dar vita ad una squadra la “B.C. San Francesco”. Ma lo sport non era l’unica passione di Padre Bernardino. Tra le sua attività anche quella di radioamatore, iscritto presso la sezione Ari di Viterbo (IK0VZV questa il suo nominativo nell’etere), durante il suo sacerdozio ha più volte partecipato a tante manifestazioni portando in ogni luogo la gioia, la letizia e l’umiltà tipiche della spiritualità francescana. Tra gli incarichi che ha svolto di recente anche quello di Archivista Provinciale dei frati minori conventuali della Provincia di Roma.

ULTIME NEWS