Pubblicato il

Frontale sull’Aurelia: grave una donna

S. MARINELLA. L’incidente si è verificato all’altezza del km 48 nei pressi dello svincolo per Furbara C.L., 52 anni di Cerveteri, viaggiava con il figlio a bordo di una Peugeot. È stata trasferita in elicottero all’ospedale Gemelli di Roma Mamma e ragazzo sono stati travolti da un giovane a bordo di una jeep Nissan Patrol, che ha carambolato prima di finire nella corsia opposta

S. MARINELLA. L’incidente si è verificato all’altezza del km 48 nei pressi dello svincolo per Furbara C.L., 52 anni di Cerveteri, viaggiava con il figlio a bordo di una Peugeot. È stata trasferita in elicottero all’ospedale Gemelli di Roma Mamma e ragazzo sono stati travolti da un giovane a bordo di una jeep Nissan Patrol, che ha carambolato prima di finire nella corsia opposta

SANTA MARINELLA – Incidente nella tarda mattinata a Santa Severa, al chilometro 48 dell’Aurelia, all’altezza del cavalcavia che conduce a Furbara. Una Peugeot con a bordo una donna e il figlio 12enne, viaggiava in direzione Civitavecchia, quando per cause in corso d’accertamento, si è scontrata frontalmente con una jeep Nissan Patrol guidata da un giovane che andava in direzione Roma. La donna, C.L., 52 anni di Cerveteri, è stata trasportata in eliambulanza all’ospedale Gemelli di Roma con codice rosso. Il ragazzo che guidava la jeep è stato invece trasferito all’ospedale San Paolo di Civitavecchia per ferite lievi. Nello stesso ospedale della città portuale è stato trasportato anche il 12enne, per i controlli di routine ma non avrebbe riportato ferite. Al vaglio della polizia locale di Santa Marinella la dinamica e le cause dell’incidente. Secondo una prima sommaria ricostruzione da parte degli uomini del comandante dei vigili urbani, Enrico Biferari, il ragazzo avrebbe perso il controllo dell’auto finendo contro il guard rail del lato destro. Avrebbe poi pattinato con la jeep lungo il guard rail per una ventina di metri per poi finire scaraventato nella corsia opposta, dove sopraggiungeva la Peugeot con a bordo mamma e figlio. Da subito le condizioni della donna di Cerveteri sono apparse gravissime con traumi e lesioni varie, tanto che è stato immediatamente allertato l’elicottero del 118, atterrato direttamente sull’Aurelia. La donna sarebbe in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco giunti dalla Caserma Bonifazi e i soccorsi della Misericordia.

ULTIME NEWS