Pubblicato il

Fs ci riprova: «Spostato il capolinea a Montalto»

Dopo le ripetute richieste dei pendolari i treni R 3260 e R 12251 fermeranno anche a Tarquinia Dal lunedì al venerdì il convoglio proseguirà fino al confine con la Toscana

Dopo le ripetute richieste dei pendolari i treni R 3260 e R 12251 fermeranno anche a Tarquinia Dal lunedì al venerdì il convoglio proseguirà fino al confine con la Toscana

TARQUINIA – Novità in arrivo per i pendolari della provincia di Viterbo.
Da domenica prossima le Ferrovie dello Stato, d’intesa con la Regione Lazio, istituiranno nuove fermate e modificheranno gli orari delle linee Fr3 Roma-Viterbo e Fr5 Roma-Civitavecchia-Grosseto.
La prima notizia riguarda il tanto atteso spostamento del capolinea da Civitavecchia a Montalto di Castro.
Sulla Fr5, infatti, dal lunedì al venerdì, il treno R 3260, anziché fare capolinea a Civitavecchia, proseguirà fino a Montalto di Castro e fermerà così anche a Tarquinia.
Sempre dal lunedì al venerdì, il treno R 12251, anziché da Civitavecchia, partirà da Montalto di Castro e fermerà anche a Tarquinia.
Un sospiro di sollievo per i tanti pendolari della zona che più volte avevano richiesto lo spostamento del capolinea. Nonostante l’annuncio del primo cittadino di Tarquinia, il provvedimento non era, infatti, mai stato attivato. L’augurio è che questa sia, finalmente, la volta buona. Sulla Fr3, invece, saranno anticipate di alcuni minuti le partenze di quattro treni regionali: Roma-Ostiense- Viterbo-Porta Romana.

ULTIME NEWS