Pubblicato il

Furto a ‘‘In Grande’’: bottino da 15mila euro

Tarquinia. Almeno due i ladri che hanno agito in piena notte a volto coperto Dopo aver fatto scattare l’allarme lo hanno disattivato e hanno aperto la cassaforte con un frullino

Tarquinia. Almeno due i ladri che hanno agito in piena notte a volto coperto Dopo aver fatto scattare l’allarme lo hanno disattivato e hanno aperto la cassaforte con un frullino

TARQUINIATARQUINIA – Ancora un furto da parte di ignoti all’interno del supermercato ‘‘In Grande’’ di Tarquinia. La notte scorsa una banda di ladri, almeno tre, si è introdotta all’interno del supermercato e dopo aver utilizzato un frullino per aprire la cassaforte si è impossessata del contenuto relativo all’incasso di una giornata. Secondo una prima sommaria stima si tratterebbe di un bottino di circa 15mila euro in contante. Tutto inizia intorno alle due della notte, quando l’allarme scatta più volte. Subito sul posto si precipitano i vigilantes che tuttavia non notano nulla di strano nè segni di effrazioni. Con buona probabilità si è trattato solo di una tattica per distrarre i controlli. La banda, infatti, si sarebbe nascosta sul tetto e poi, dopo il giro di controllo, avrebbe approfittato della situazione tornata alla tranquillità per disattivare il sistema di allarme e dunque entrare nel centro commerciale attraverso una finestra situata in alto. Con l’aiuto del frullino, almeno in due, incappucciati, avrebbero aperto la cassaforte e rubato il suo contenuto. Il furto è stato scoperto solo ieri mattina all’alba da parte di un impiegato che ha aperto il supermercato. Sul posto è immediatamente giunta la polizia che ha subito avviato le indagini a 360 gradi. Si tratta del terzo furto messo a segno nei confronti del supermercato da quando l’attività commerciale TARQUINIAha aperto i battenti, circa un anno e mezzo fa. Nei due precedenti colpi furono però utilizzate tecniche diverse: nel primo caso venne tagliato l’allarme antisismico, nell’altro venne utilizzata la vernice per mettere fuori uso i sensori. In tutto vennero rubati circa 130mila euro.

ULTIME NEWS