Pubblicato il

Furto al supermercato, arrestato un 60enne

Rubava merce per rifornire il proprio "mini market" domestico nascosto dentro casa: trovati centinaia di articoli per un valore di oltre 15mila euro

Rubava merce per rifornire il proprio "mini market" domestico nascosto dentro casa: trovati centinaia di articoli per un valore di oltre 15mila euro

CIVITAVECCHIA – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Santa Marinella, nell’ambito di quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno arrestato F.S., 60enne pregiudicato civitavecchiese, responsabile di furto aggravato e ricettazione. L’uomo, dopo essere entrato in un supermercato di Santa Marinella, aveva nascosto sotto il cappotto alcune bottiglie di alcolici, notato però dal proprietario del negozio, che ha subito avvisato i carabinieri. I militari, prontamente intervenuti, hanno bloccato l’uomo, già noto per piccoli furti, trovandolo in possesso della refurtiva, del valore commerciale di circa 100 euro, successivamente restituita al legittimo proprietario. A quel punto i militari, sulla scorta della fragranza del reato e sulla segnalazione di diversi analoghi furti messi a segno nei giorni precedenti, hanno voluto vederci chiaro ed hanno proceduto alla perquisizione della sua abitazione. All’interno della casa hanno trovato un vero e proprio “mini market”, rifornito di 200 profumi di vari marche, 130 confezioni di lamette da barba, 220 confezioni di schiuma da barba, 193 spazzolini da denti, 257 detersivi di varie marche e 25 bottiglie di vino. Tutto il materiale rinvenuto, per un valore commerciale di circa 15mila euro, è stato sottoposto a sequestro. F.S. è stato dichiarato in stato d’arresto ed associato al carcere di Borgata Aurelia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Civitavecchiese.

ULTIME NEWS