Pubblicato il

Furto con scasso in una villetta di via Montegrappa

Rubati monili per oltre 10mila euro e la pensione del proprietario di casa. Indagano i carabinieri

Rubati monili per oltre 10mila euro e la pensione del proprietario di casa. Indagano i carabinieri

SANTA MARINELLA – Furto con scasso in una villetta di via Montegrappa. A lasciare qualche perplessità agli inquirenti, è stato il modo con cui i ladri sono penetrati nell’abitazione. Il fatto è accaduto sabato sera intorno alle 19, quando i proprietari si sono allontanati da casa per andare a trovare un parente che abita nelle vicinanze. I ladri sono penetrati nel giardino di casa e, attraverso una scala poggiata sul retro, sono saliti nel patio ed hanno messo fuori gioco la sirena del sistema di sicurezza, utilizzando una schiuma che solitamente si usa per riempire i buchi dei tetti. Poi hanno tagliato i fili del telefono, temendo che questo fosse coordinato con l’allarme, e con un piede di porco hanno forzato una portafinestra. Una volta dentro, hanno messo “a ferro e fuoco” la casa, rovistando sotto i letti e i tappeti, dietro i quadri e i manifesti, sperando di trovare una cassaforte hanno rovistato in tutti i cassetti degli armadi. Hanno trovato, comunque, una quantità di oro (del valore di circa dieci mila euro) e dentro una borsetta, la pensione dell’uomo di circa 700 euro in contanti. Che fossero professionisti, lo si è notato dalla scelta che hanno fatto nel lasciare i monili di scarso valore e di prendere invece quelli preziosi. Hanno invece tralasciato di asportare televisori, il computer portatile, una intera collezione di monete e altri oggetti più ingombranti. Probabilmente, qualcuno, dall’esterno, ha fatto da palo e solo quando il figlio ha fatto ritorno a casa, intorno alle 20, si è accorto del furto. Indubbiamente i titolari della villetta sono stati fatti oggetti di “controlli particolari” da parte dei delinquenti sin dai giorni precedenti al furto perché conoscevano molto bene dove si trovava la scala per disinserire l’allarme, sapevano quando sarebbero usciti i padroni di casa. A loro non è restato altro che fare la denuncia ai Carabinieri.

ULTIME NEWS