Pubblicato il

Furto da oltre 400 mila euro ai Sassicari

Ignoti sono entrati nelle cave di Lo Monaco e De Amicis portando via martelloni e frantumatori. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti del commissariato

Ignoti sono entrati nelle cave di Lo Monaco e De Amicis portando via martelloni e frantumatori. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti del commissariato

CIVITAVECCHIA – Si sono introdotti nella notte nelle due cave sulla Braccianese Claudia, in località Sassicari (area Italcementi), e hanno messo a segno un colpo da oltre 400 mila euro. Un furto compiuto con destrezza, da professionisti, considerate le modalità e, soprattutto, il ‘‘bottino’’. I ladri sono entrati la notte scorsa all’interno delle proprietà di Lo Monaco e De Amicis, infatti, all’interno delle due cave confinanti, sono riusciti a portarsi via sette tra martelloni e frantumatori, ossia le parti finali dei mezzi meccanici utilizzati per le demolizioni. Non hanno portato via direttamente i mezzi, difficili da trasportare e poi da immettere nel mercato; sapendo bene dove colpire hanno invece preferito smontare le parti facilmente smerciabili e trasportabili su camion, senza dare troppo nell’occhio. Un furto ben studiato, quindi, o comunque messo a segno da addetti ai lavori. L’allarme è stato dato questa mattina, quando gli addetti alle cave si sono presentati al lavoro, accolti dalla brutta sorpresa.
Sulla vicenda stanno indagando gli agenti del commissariato di polizia, impegnati nella giornata di ieri ad ascoltare i titolari delle ditte per ricostruire la vicenda e tentare di indivuare i possibili autori. In questo senso potrebbero essere utili anche le telecamere dell’autostrada.

ULTIME NEWS