Pubblicato il

Galletta ironica: "Bello il film visto al multisala"

CIVITAVECCHIA – «Bello, veramente interessante questo film che ha avuto anche un riconoscimento nazionale. Devo dire che quello che mi ha più colpito è la fotografia, così naturale ma allo stesso tempo studiata con l’uso delle ottiche particolari, l’illuminazione e il taglio delle inquadrature che caricavano di emozioni tutta la pellicola e poi quella musica… dolcissima e commovente…questa sarebbe stata, o meglio, così mi immaginavo di reagire se il 6 gennaio di quest’anno avessi avuto la possibilità, insieme alle centinaia di civitavecchiesi che ogni fine settimana si recano a Roma o a Tarquinia per andare al cinema, di assistere alla prima proiezione del film, che certamente sarebbe stato un vero capolavoro della settima arte, nel nuovo multisala promesso a marzo del 2010 dal Sindaco Moscherini e del quale non si vede alcuna traccia». È ironica Roberta Galletta quando parla di un’opera che non ha ancora visto la luce. «Se Moscherini avesse voluto fare veramente il multisala cinematografico – dichiara l’esponente del Pd – avrebbe fatto almeno due cose: accettare la quasi impossibilità di realizzare il cinema accanto al Boowling, con scarsissima presenza di parcheggi e su un’area caotica per il traffico, tra l’altro pericolosissimo che ogni giorno e a tutte le ore impazza senza sosta tra via Castronovo e l’ingresso Sud di Civitavecchia, e verificare invece la fattibilità di altre proposte, come per esempio il progetto “Fun Village” presentato da imprenditori privati civitavecchiesi a maggio del 2010».

ULTIME NEWS