Pubblicato il

Giovanissimi fascia B: Civitavecchia e San Gordiano avanti a suon di vittorie

CIVITAVECCHIA – Non si arresta la marcia delle due squadre civitavecchiesi che guidano la classifica del campionato provinciale Giovanissimi di fascia B. Il Civitavecchia di Colonna e il San Gordiano di Pane hanno all’attivo solo vittorie e continuano il loro testa a testa. Domenica mentre al Dlf i nerazzurri di Colonna calavano il poker contro l’Accordia i gialloblu di Pane a via Biancone hanno travolto per 8-0 la Sorianese. Con i tre punti incamerati sono a quota 43 punti a 10 lunghezze dall’inseguitrice Etrusca. Per i Colonna boys reti di Tesoro, Guzzone, Favetta e Di Marco. In campo: D’Angeloantonio, Olivetti (32’ st Spera), Rizzitiello, Camera, Tamalio, Bonaventura, Loi, Di Marco, Tesoro (31’ Pinna), Marinescu (31’ pt Favetta), Leone (31’ Guzzone). Vittoria roboante del San Gordiano con le doppiette di Incalcaterra, Guidi e Bresciani e reti di Labanti e Peveri. I gialloblu hanno insaccato 4 volte nel primo tempo e altrettante nella ripresa. In campo: Mancino, Labanti, Sacco, Caputo, Coppola, Biferali, Luciani, Bresciani, Incalcaterra, Peveri e Guidi. Sconfitta Casalinga per 3-1 dei Giovanissimi del Corneto di mister Cedrini contro la Foglianese. Trovatasi in svantaggio nel primo tempogli etruschi hanno reagito e dopo varie occasioni create hanno raggiunto il pareggio con Piras. In zona Cesarini hanno poi subito due gol in contropiede. In campo: Ricci, Tonicchi, Bordi, Marzano (Costa S.), Marteli, Souayeh, Ciurluini (Costa M.), Micozzi, Iacomino, Selvaggini (Struzzi), Piras, Vittoria per 2-1 dei Giovanissimi del Cerveteri di Mezzatesta sul Ladispoli per 2-1 con le reti di Di Berardino (5’ pt) e di Fiorani (35’ st). «E’ stato un gran bel derby – spiega Mezatesta – gli ospiti erano rinforzati con alcuni elementi dei giovanissimi coppa Lazio D’elite, ma siamo riusciti ad imporre alla gara un ritmo forsennato e dopo aver fallito un paio di occasioni siamo passati in vantaggio con un calcio di punizione di Di Berardino». Nella ripresa i ragazzi di Iavarone sono arrivati al pareggio con un calcio dal limite di Bevacqua. Ilpareggio stava stretto ai ceriti che hanno macinato gioco e si sono resi pericolosi con veloci ripartenze ben orchestrate da Di Berardino e Todaro che prima colpivano un palo e poi arrivavano al gol vittoria con il ‘‘furetto’’ Fiorani lesto a ribattere in rete un cross di Grossi.

ULTIME NEWS