Pubblicato il

Giovanissimi fascia B: duello a distanza tra Civitavecchia e San Gordiano

CIVITAVECCHIA – Non ci sono ormai più parole per descrivere le brillanti prestazioni dei giovanissimi fascia B del Civitavecchia di Colonna. Questa volta i bulldozer nerazzurri hanno battuto 2-1 la Sorianese. La prova dei Colonna boys stavolta, a detta del tecnico, non è stata brillante ma vinta con caparbietà con le reti di Leone e Loi: il gol di quest’ultimo è stato insaccato al 4’ di recupero del secondo tempo. La difesa civitavecchiese ha saputo tenere a bada i viterbesi rendendo quasi inoffensivo il loro attacco. I viterbesi hanno segnato su un’unica azione creata su palla inattiva. Tre punti quindi che permettono al team di patron Vespignani di restare in vetta alla classifica che è rimasta invariata con il Civitavecchia e il San Gordiano al comando pari merito. In campo: D’Angeantonio, Tamalio, Fava, Rizzitiello, Olivetti (15’ st Camera ), Guzzone, Loi, Di Marco, Bonaventura (35’ st Pinna), Tesoro (12’ st Leone), Favetta (40’ pt Marinescu). Nello stesso girone il San Gordiano di Pane di vittoria in vittoria continua a far sentire il fiato sul collo ai nerazzurri con cui condivide la leadership. L’invincibile armata dei Pane boys ha battuto 3-1 il Montalto. Il tecnico però ha sottolineato così: «Non e’ stata una bella partita: a differenza delle altre gare si è visto poco gioco. L’importante però è continuare il cammino senza passi falsi. Ogni match deve essere una finale». Per il San Gordiano doppietta di Peveri e rete di Bresciani. La corazzata di mister Pane ha dedicato la vittoria al presidente De Marco che in questi giorni non è stato bene. In campo: Bouzidi, Labanti, Sacco, Caputo, Bruno, Biferali, Lucani, Bresciani, Pucci, Peveri, De Dominaci, Mancino, Coppola, Galli e Balzano Pesante sconfitta casalinga per 7 a 0 per la formazione dei Giovanissimi fascia B del Corneto di Cedrini. Partita giocata su un campo al limite della praticabilità dove la squadra ospite del Barco Murialdina ha fatto prevalere la maggior prestanza fisica. Nonostante la sconfitta il tecnico si è detto soddisfato perchè ha fatto giocare tutti i ragazzi. In campo: Ricci, Costa (Souhayem), Di Domenico (Struzzi), Micozzi, Marteli, Bordi, Ciurluini (Caporali), Iacomino, Tonicchi, Piras, Selvaggini (Marzano). Battuta d’arresto anche per i Giovanissimi del Santa Marinella di mister Olcese che hanno ceduto per 3-0 agli ostici capitolini della Massimina. «Nonostante la sconfitta voglio compleimtarmi con tutti i ragazzi artefici di una buona prestazione – spiega il tecnico Olcese – e soprattutto li ringrazio perchè hanno dato una grande lezione di sportività e fair play quando hanno visto il dierettore di gara annullare un nostro gol regolare». In campo: Agostini, Mallamaci, Meo, Nocera, Antonini, Corsiero (20’ st Monaldi), Marchionne, Ialungo, Magro, Crosta e Bihari.

ULTIME NEWS