Pubblicato il

Giovanissimi regionali: pirotecnico pari del Civitavecchia

di ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA -Emozioni, colpi di scena, capovolgimenti di fronte, un arbitraggio particolare e tanti gol: questo in sintesi il mix del match disputatosi sabato tra i padroni di casa de La Storta e gli ospiti del Civitavecchia di Gabriele colonna. Match valido per il campionato regionale A della categoria giovanissimi.
L’avvincente partita si è conclusa sul pareggio di 3-3. La sfida è iniziata con un primo colpo di scena: il direttore di gara si era dimenticato la maglia della divisa e quindi ha arbitrato con la Tshirt tra lo stupore generale. Al 10’ del primo tempo i padroni di casa sugli sviluppi di un corner sono passati in vantaggio ma dopo 10’ i nerazzurri hanno pareggiato i conti con Palminiello che ha raccolto il tiro di Di Marco che si sbattendo sulla traversa era rimbalzato. La prima frazione di gioco si è chiusa sul parziale di 1-1. Dopo una manciata di secondi dal fischio del secondo tempo gol spettacolare di Di Marco che ha raccolto un assist sugli sviluppi di una punizione battuta da Brunori e con un’incornata ha portato i suoi sul 2-1. Al 20’ rigore dubbio assegnato ai padroni ci casa che si sono così riportati in pareggio. Passano 5’ e Di Marco ancora una volta trova la testata giusta e insacca il 3-2. A 10’ dalla fine qualche dubbia e discutibile decisione dell’arbitro ha messo in discussione il risultato: in primis ha espulso per doppia ammonizione Onori per due falli inesistenti e poi nel 4’ di recupero in evidente fuorigioco il La Storta ha pareggiato. I Colonna boys in virtù del risultato maturato sul campo del La Storta sono ora al quinto posto a quota 34 punti. In campo: D’Angelantonio, Petito, Camera, Loi, Rizzitiello, Bronori, Guzzone (26’ st Vespignani), Di Marco, Marinescu (33’ st Romagnolo), Olivetti, Palminiello (6’ st Tesoro). A disposizione: Orchi, Biferari 

ULTIME NEWS