Pubblicato il

Giovedì i funerali di Gabriele Ferlicca

CIVITAVECCHIA – Verrà eseguita domani mattina a Roma, al Verano, l’autopsia sul corpo del giovane Gabriele Ferlicca, il 21enne di Tolfa vittima del tragico incidente di sabato scorso sulla provinciale, all’altezza del ristorante “Tramontana”. Il ragazzo, che si trovava nel Doblò guidato dall’amico Tony Bartolozzi, oggi indagato per omicidio colposo, e che stava rientrando da una festa insieme anche al cugino Fabrizio Amabili, è morto sul colpo, mentre gli altri due ragazzi se la sono cavata con qualche lieve frattura e qualche ferita.
Una volta eseguito l’esame autoptico dal medico legale Antonio Grande, nominato questa mattina dal sostituto procuratore Lorenzo Del Giudice che sta coordinando le indagini dei carabinieri, la salma del ragazzo sarà dissequestrata e messa a disposizione della famiglia di Gabriele che ha fissato per giovedì pomeriggio alla chiesa della Sughera, alle 15.30, i funerali del giovane.
Le esequie saranno celebrate da don Giovanni Demeterca che, in questi giorni, è stato vicino alle famiglie dei tre ragazzi coinvolti. Tre famiglie distrutte dal dolore che oggi, nonostante la tragedia, si stanno mostrando più unite che mai: un’amicizia lunga una vita che sta andando avanti anche oggi, con i genitori che si fanno forza l’uno con l’altro e che sono vicini a Fabrizio e, soprattutto, a Tony, ancora sotto shock per quanto avvenuto all’alba di sabato su quella strada. Anche la scelta della famiglia di Tony, che si è affidata all’avvocato Sandro Lungarini, di non nominare alcun perito di parte per seguire l’autopsia testimonia l’unione che c’è tra le tre famiglie. E l’unione che c’è nel paese. Basta vedere i messaggi di solidarietà sulla bacheca personale di Tony Bartolozzi da parte degli amici di Tolfa o gli striscioni e i biglietti che si moltiplicano sul luogo dell’incidente: a dimostrazione di come sia una tragedia che ha sconvolto l’interno paese.

ULTIME NEWS