Pubblicato il

Giro: «Un Pdl terrorizzato di perdere potere»

CIVITAVECCHIA – Il sottosegretario Francesco Giro replica a Dimitri Vitali sulla costituzione del Pdl locale: «Non spenderei il mio tempo per rispondere a una persona che non merita neppure di essere nominata se costui non avesse offeso con me il Presidente del Consiglio Berlusconi nelle cui mani ho prestato giuramento il 12 maggio 2008 come sottosegretario di stato di un governo al quale mi onoro di partecipare. Evidentemente il capogruppo (ma per me è resta solo una persona poco educata) di quello che ormai definisco uno pseudo Pdl non rispetta né il sottoscritto, ma ciò conta poco, ma soprattutto offende il governo di Silvio Berlusconi, fondatore del Pdl, quello vero e non quello fasullo e taroccato che qualcuno ha voluto assemblare a Civitavecchia al solo scopo di nascondere il fallimento politico di un’amministrazione che io personalmente con l’aiuto delle persone oneste e di buona volontà intendo smascherare. Il Pdl di cui parla costui è solo un gruppo che è terrorizzato di perdere il suo potere di favori dati e favori restituiti e che non vuole confrontarsi con chi la pensa diversamente da lui. Comportandosi così, producendo caos e confusione, questo pseudo gruppo che é comunque cosa assai diversa dal partito del PDL è destinato all’implosione. Comunque a chiacchiere siamo a zero. Io non farò mai votare nel 2012 questo sindaco, questa amministrazione, questa gente qui».

ULTIME NEWS