Pubblicato il

Gli alunni del Galilei protagonisti con ‘‘Creatività in movimento’’

Hanno partecipato a Palazzo Valentini con uno studio da loro svolto

Hanno partecipato a Palazzo Valentini con uno studio da loro svolto

SANTA MARINELLA – ‘‘Creatività in movimento. Il diritto d’autore in Italia’’, questo il tema che ha visto come grandi protagonisti gli alunni del Liceo Scientifico ‘‘G.Galilei’’ di Santa Marinella, i quali lo scorso 5 aprile a Palazzo Valentini, alla presenza di molto pubblico, hanno presentato lo studio da loro svolto (che è stato pubblicato insieme a quello di relatori di prestigio come Lucia Marchi, Ferdinando Tozzi e Davide Mula) e poi hanno passato il testimone ad altri studenti presenti in aula, chiamati a proseguirne la ricerca nel prossimo anno scolastico. Gli alunni del Galilei hanno ottenuto da tutti molti complimenti e anche dallo scrittore Paolo di Paolo presente in aula e che durante l’evento ha parlato della ‘‘creatività come quella parte di noi a cui teniamo così tanto che ci fa ‘‘dispiacere’’ (come lo stesso Manzoni ebbe a dire) quando qualcuno se ne appropria indebitamente’’. I vari interventi hanno dato uno spaccato del problema antico della difesa dell’opera d’arte (‘‘maledico chi se ne approprierà’’ si legge sui testi medievali), ma con complicazioni moderne nell’epoca di internet. Presenti all’iniziativa la coordinatrice Liliana Di Ruscio che ha proposto alle scuole il progetto e Maria Concetta Cassata, Dirigente del Servizio Diritto d’autore. «Un grazie – ha spiegato la preside del Galilei, Maria Zeno – va all’assessore provinciale alla Scuola, Paola Rita Stella, che ha creduto nella sperimentazione ed ha promosso e finanziato l’iniziativa». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS