Pubblicato il

Gli èlite nerazzurri battono il Ladispoli nel derby

CIVITAVECCHIA – Con un secco 3-0 gli allievi regionali d’elite del Civitavechia di mister Supino hanno battuto i ‘‘cugini’’ del Ladispoli portando a casa 3 preziosi punti. I nerazzurri, tra le mura amiche del Vespignani, sono stati artefici di un’eccellente prestazione con cui hanno domato gli ostici ospiti con le reti insaccate da D’Orinzi (7’ pt), Varchetta (20’ pt) e Baldacci (30’ st). Un derby spettacolare in cui netta è stata la vittoria dei padroni di casa che questa volta hanno meso non solo tecnica ma anche cuore e soprattutto voglia di vincere. La supino band ha tenuto in mano le redini del gioco fin dal primo minuto dimostrandosi superiore agli avversari. I padroni di casa hanno rischiato solo in un’occasione con un tiro dei tirrenici che si è schiantato sul palo. Per tutto il resto del match sono stati i civitavechciesi a correre, a spingere e a rendersi pericolosi. A via Montanucci c’era voglia di riscatto dopo l’opaca prestazione di domenica scorsa nella tana della modesta Tanas Casalotti dove i nerazzurri rimediarono solo un pareggio, stavolta però non ce n’è stato per nessuno. Al 7 del primo tempo D’Orinzi ha raccolto l’assist di Capolonghi e ha aperto le marcature; al 20’ i civitavechciesi hanno raddoppiato con Varchetta che, da punizione dal limite, con una perfetta pennellata ha spedito in rete. Al 30’ della ripresa poi Rosalba in solitaria ha portato il pallone fin davanti alla porta tirrenica crossando per Baldacci che ha poi insaccato in rete. In campo: Buonincontro, Fumasoni, Vescovi, D’Orinzi, Noto, Carlini, Mellini, Varchetta (25’ st Meloni), Capolonghi (20’ st Rosalba), Carsetti (10’ st Di Gennaro), Fiorentini (25’ st Baldacci). Vittoria all’inglese per gli allievi regionali di fascia b di mister Stampigioni che nella tana del Tor de Cenci si sono imposti per 2-0 con reti di Borgna (20’ pt) e Intragna (30’ st). Nella fase iniziale del match le due formazioni si sono fronteggiate caparbiamente annullandosi però a vicenda; poi c’è stata la zampata dei nerazzurri che hanno aperto le marcature al 20’ con Borgna e al 30’ con Intragna e da questo momento in poi hanno preso in mano le redini senza più lasciare spazi agli avversari. In campo: D’Angeloantonio, Mazzarini, Petronilli, Piccioni, Scognamilgio, Marcoaldi, Borgna, Cherubini, Intragna, Incalcaterra, Mariani. A disposizione: Calvia, Formichella, Santone, Salvini, Branco e Miglionico. 
 

ULTIME NEWS